Mapei

Mostrati 1 - 20 di 79 articoli

Mapei presenta il tool "Mapei Pro"

Grazie all’esperienza Mapei e alla tecnologia di ACCA software – leader italiano del software per l’edilizia, l’architettura e l’ingegneria – da oggi è possibile ricercare e scaricare analisi prezzi e voci di capitolato per tutte le lavorazioni di cantiere, in maniera facile e veloce.

SPECIALE POSA 2024, la parola ai Top Player: Mapei

Abbiamo incontrato Francesco Stronati, corporate product manager della linea ceramica e responsabile dell'assistenza tecnica Mapei, per avere un aggiornamento sulle ultime novità dell’azienda.

Le case stampate in 3D di "Habitat for Humanity"

“Planitop 3D”, malta/inchiostro all'avanguardia di Mapei, ha svolto un ruolo fondamentale nella costruzione delle prime case stampate in 3D di Habitat for Humanity a Newport News, Virginia, USA. Questo progetto innovativo è realizzato in collaborazione con Alquist 3D e alimentato dalla tecnologia di stampa 3D di Black Buffalo 3D Corporation, che ha sviluppato “Planitop 3D” con Mapei Corporation (filiale statunitense di Mapei).

Panariagroup e Mapei per la sostenibilità

Dopo la tavola rotonda realizzata in occasione dello scorso CERSAIE e l’evento di formazione organizzato nel novembre del 2023, le due aziende hanno nuovamente unito le forze nel seminario “La pavimentazione a CO2 100% compensata", svoltosi per presentare le ultime soluzioni in termini di ecosostenibilità come elemento strategico per un maggiore valore ambientale delle costruzioni. 

Mapei con Politecnico per il programma seminariale Architecture and Sustainability

Mapei, multinazionale italiana di prodotti chimici per l’edilizia, promuove un programma seminariale incentrato sul rapporto tra architettura e sostenibilità ideato da DAStU, Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano.

La riqualificazione di Grotta Palazzese Beach Hotel con Mapei

Un elegante resort affacciato sul mare è stato riqualificato utilizzando lastre in ceramica sottili e mosaico in marmo bianco.

Case history: impermeabilizzazione e coibentazione

Il cantiere è stato eseguito da Castellano Edilizia, nella persona di Francesco Castellano, con la collaborazione dei fratelli Nicola e Vitoantonio.

Mapei per la YTL BB Tower, Malesia

Il progetto, firmato dallo studio di architettura KPF di New York, ha previsto l’utilizzo di tecnologie e misure per assicurare la raccolta e il riciclo delle acque piovane e un’elevata efficienza energetica. Non sorprende che abbia ottenuto la certificazione GBI Gold Rating da parte del Green Building Index, sistema di classificazione usato in Malesia per valutare la sostenibilità di un edificio.

Pikes Peak Summit Complex in Colorado

Prodotti costruttivi d’avanguardia a basso impatto ambientale sono tra le colonne portanti di una struttura iconica a 4.302 metri d’altezza, tra le più eco-sostenibile degli Stati Uniti.

Grand Paris Express

La nuova metropolitana mira a creare una gigantesca interconnessione da un capo e l’altro dell’hinterland parigino. Grazie a questa nuova infrastruttura sarà infatti possibile recarsi da un capo all’altro dell’Île-de-France.

Assoposa: Come impermeabilizzare e rivestire la piscina con il mosaico

Quando si realizza una piscina è necessaria una perfetta impermeabilizzazione; eventuali irregolarità devono essere eliminate con prodotti idonei, in modo da preparare il supporto sia per l’applicazione dell’impermeabilizzante sia per la successiva posa del rivestimento. Salvatore Gaballo, tra i primi posatori certificati in assoluto associati ad Assoposa, ci ha parlato della posa di un mosaico in una piscina di un cliente privato di Lecce.

Una nuova pelle per la Torre Velasca

Dopo 18 mesi di lavori le facciate dell’iconica Torre Velasca, edificio simbolo di Milano in stile brutalista progettato dallo studio BBPR e recentemente oggetto di un approfondito intervento di restauro e riqualificazione sia in interno sia in esterno, sono tornate a colorare lo skyline milanese con l’originale tinta, cangiante al variare della luce nelle diverse ore del giorno.

Stefano Deri, Mapei, è il nuovo presidente di Cortexa

Stefano Deri, Product Manager della linea finiture e isolamento termico Mapei, ha assunto la carica di Presidente di Cortexa, il progetto associativo che dal 2007 sviluppa progetti e iniziative di informazione e formazione sull’eccellenza del Sistema a Cappotto, per il triennio 2023-2025.

Mapei linea Zero: Costruiamo insieme un futuro sostenibile

Mapei, multinazionale leader nel settore dei prodotti chimici per l’edilizia, si conferma pioniere nel mondo delle costruzioni contribuendo in modo concreto alla lotta al cambiamento climatico.

È di Mapei e Panariagroup il primo sistema pavimento in ceramica carbon neutral

In ambito di transizione ecologica verso un mondo sostenibile, Mapei e Panariagroup hanno unito le competenze presentando a Cersaie il primo sistema di pavimentazione in ceramica certificato 100% Carbon Neutral dai materiali di posa alle piastrelle.

Mapei acquisisce Profilpas

Proseguendo nella propria strategia di crescita e con l’obiettivo di ampliare la propria offerta di prodotti e soluzioni per l’edilizia, il gruppo Mapei ha acquisito il gruppo Profilpas.

Una nuova sede romana per Mapei

Mapei rafforza la presenza nella Capitale spostando le proprie attività in uno spazio completamente rinnovato, all’Eur, che farà da centro di formazione e punto di riferimento dell’azienda per tutta l’area.

Risanamento: l'eco malta Mapei per deumidificare

Un intonaco deumidificante monoprodotto e monostrato a base di pura calce idraulica naturale e materiali riciclati, esente da cemento, per il risanamento di murature soggette a umidità di risalita.

Mapei acquisisce Resipoly

Fondata nel 1958, Resipoly progetta, produce e commercializza soluzioni innovative a base di resina sintetica per la pavimentazione, l'impermeabilizzazione e la protezione delle superfici 

Valorizzare la fuga: KERAPOXY EASY DESIGN

Le nuove fughe epossidiche “KERAPOXY EASY DESIGN”, recentemente presentate da Mapei a Cersaie, rappresentano un mix di tecnologia ed estetica nel segno di un’edilizia sostenibile