HOBA di Foscarini: il fascino della ‘perfetta imperfezione’

Lampada anti-geometrica, HOBA è una nuova famiglia di lampade in vetro soffiato con pezzi sempre diversi, realizzati in serie ma con le caratteristiche di unicità del fatto a mano. Una nuova espressione della pluriennale ricerca condotta da Ludovica Serafini e Roberto Palomba con Foscarini per spingere la sperimentazione sul vetro soffiato oltre le forme e i metodi tradizionali.

Per descrivere HOBA bisogna affidarsi al vocabolario della natura. La nuova famiglia di lampade di Foscarini - progettata da Ludovica Serafini + Roberto Palomba e realizzata in vetro opale soffiato a bocca acidato - assomiglia infatti a un sasso caduto sulla terra, deformato dalla velocità e cristallizzato nell’attimo del volo. Non a caso deve il proprio nome al meteorite Hoba, il più pesante mai caduto sulla terra, atterrato in Namibia, e scoperto nel 1920 nella fattoria di Hoba West.

Dalla forma asimmetrica e irregolare, HOBA nasce dal desiderio di creare una lampada di serie, ma con le caratteristiche di unicità del fatto a mano. Una famiglia di oggetti simili ma sempre variabili, unici ma ripetibili: guardandola da tutti i lati, HOBA sembra mutare continuamente grazie alla sua superficie vetrosa caratterizzata da morbidi avvallamenti. Per ottenere una produzione di serie ma con un risultato che mantenesse il fascino del pezzo artigianale, ogni volta leggermente diverso, è stato impiegato un originale processo di produzione a stampo aperto, in cui la bravura e il saper fare del maestro vetraio giocano un ruolo fondamentale.

HOBA è una forma ancestrale, che sembra di conoscere da sempre, ma con un aspetto sorprendente: un perfetto-imperfetto che ha solitamente poco spazio nel paesaggio del design.

“Portare lavorazioni che sono normalmente fatte da vetrai specializzati all’interno di un contesto di riproducibilità industriale permette di realizzare lampade decorative dalla forte personalità”, continua Ludovica Serafini. “Lo scopo è regalare a chi sceglie queste lampade quell’emozione unica che solo il pezzo artigianale riesce a dare, ma anche l’affordability garantita dalla serialità”.

“Per arrivare a questo processo di lavorazione, che garantisce anche che nessuna lampada sia mai esattamente uguale all’altra, Foscarini ha dovuto sperimentare non poco, facendo leva sul suo know-how nelle lavorazioni del vetro e sperimentando diverse opzioni” spiega Roberto Palomba.

HOBA è una famiglia completa di lampade che offrono prospettive diverse, proposte nelle versioni da sospensione, tavolo, parete e soffitto, nelle dimensioni piccola, midi, media e grande. Dalla luce calda e avvolgente, HOBA è perfetta per illuminare gli spazi sia da sola sia in composizioni che sfruttano anche le quattro misure disponibili.

Ph. Gianluca Vassallo

Tags